Phlegias,the Styx boatman Picture

Flegiàs, figlio di Ares e Crise, era il mitico re dei Lapiti, una popolazione della Tessaglia, in grecia.
Per vendicarsi di un oltraggio che la figlia aveva subito da parte del dio Apollo, il re incendiò il tempio del dio a Delfi.
Apollo, adirato, lo crivellò di frecce e lo condanno ad essere il nocchiero che porta le anime oltre lo stige, il fiume infernale.
Nella Divina commedia è una figura ambigua, in quanto non viene nè descritta nè ben spiegata, ma porta semplicemente Dante e Virgilio oltre la palude dello Stige, nel girone degli iracondi.

ecco i versi dal canto VIII

13 Corda non pinse mai da sé saetta
14 che sì corresse via per l'aere snella,
15 com'io vidi una nave piccioletta

16 venir per l'acqua verso noi in quella,
17 sotto 'l governo d'un sol galeoto,
18 che gridava: «Or se' giunta, anima fella!».

19 «Flegiàs, Flegiàs, tu gridi a vòto»,
20 disse lo mio segnore «a questa volta:
21 più non ci avrai che sol passando il loto».

22 Qual è colui che grande inganno ascolta
23 che li sia fatto, e poi se ne rammarca,
24 fecesi Flegiàs ne l'ira accolta.

----------------------------------------------------------------------
In greek mythology Phlegiàs was the king of Lapiths, that for revenge tryed to put on fire Apollo's temple in Delphi.
The god, for revenge, arrowed him to death, and condamned him tho grab the damned souls over the Styx.
In Divine comedy, Dante put him in the Anger circle, and he is a boatman that let the poet and Vergil to pass over the Styx swamp.

<<Bowspring never fired off an arrow
That streamed through the air with such speed
15 As did the tiny dinghy that I spotted

Riding that moment toward us on the water,
A single boatman holding it on course.
He screamed, "Now you are caught, wicked soul!"

"Phlegyas, Phlegyas, you shout futilely,"
20 My lord replied; "this time your hold on us
Will last no longer than crossing on the mire."

And just as one who learns some huge deception
Has been played on him, grows to resent it,
So Phlegyas reacted, restraining his anger.>>

Inferno Canto VIII, lines 13-24
Daddys Girl 123
Apollo and Daphne
Phlegias,the Styx boatman
Artemis Mirrors: The Gateway
Daphne